In base a quali fattori cambia il premio assicurativo?

In base a quali fattori cambia il premio assicurativo?

Insurvisor

Tutti gli automobilisti sono alla ricerca di una polizza auto più conveniente. Ma quali sono, effettivamente, i fattori che influenzano il prezzo di un premio assicurativo? In questo articolo andremo a esaminare le caratteristiche del veicolo e del guidatore che influiscono sul costo della polizza.


Non solo il premio puro

Sapere quali sono i fattori utilizzati dalle case assicuratrici per fissare il prezzo di ogni singola polizza ci può aiutare a prendere delle scelte più sagge e quindi a risparmiare, ma va sottolineato il fatto che non tutti i costi che concorrono a definire il prezzo finale della polizza dipendono da calcoli variabili. Il premio puro viene infatti calcolato in base alla probabilità che il veicolo assicurato vada o meno incontro ad un incidente stradale. Non è però tutto qui: oltre a questi costi ci sono infatti quelli indipendenti dal tipo di auto o dal guidatore, ovvero i costi accessori e le imposte. Se infatti il premio reale e variabile incide mediamente per il 53% del costo totale, il 16% di quanto si paga è costituito da oneri accessori, e il 31% da imposte e tasse.


I fattori legati all'automobile

Il primo modo per risparmiare sulla polizza auto è scegliere meticolosamente il proprio veicolo. Il fattore più importante, da questo punto di vista, è costituito dalla potenza del motore. Le statistiche, infatti, parlano chiaro: maggiore è la potenza di una macchina, più alta è la probabilità che questa faccia un incidente. Ma ci sono anche altri parametri importanti ma meno noti, come il tipo di alimentazione (minore è il costo del carburante, più la vettura verrà usata, e maggiori saranno le probabilità di sinistro) e la presenza di dispositivi di sicurezza (l'ABS riduce per esempio la probabilità di incidenti, e gli airbag riducono invece le possibilità di morti e di lesioni gravi).


I fattori legati all'assicurato

Dopo aver guardato i fattori relativi all'automobile, concentriamoci sul guidatore. Anche in questo caso, i fattori sono molti e differenti. Il premio assicurativo dipende infatti dall'età (minore è l'età, maggiore sarà il premio assicurativo); gli anni dal conseguimento della patente (ovvero gli anni di esperienza alla guida); la classe di merito; la professione (se un lavoro ci spinge a guidare molto, le probabilità di avere un incidente aumentano).

Oltre a questi fattori, vanno tenuti in considerazione ulteriori dati come la provincia e il comune di immatricolazione dell'automobile, il luogo abituale di parcheggio (garage, parcheggio sorvegliato o bordo strada) e via dicendo.

Entra in Insurvisor!

Il primo social marketplace del mercato assicurativo

Non ci sono commenti per ora. Effettua l’accesso e condividi i tuoi pensieri!

Non perderti le prossime news

Inserisci il tuo indirizzo email.

Oppure iscriviti al feed rss
sss